no-effort management
Seguici su   Facebook   Facebook   Facebook   IT   GB  
 
   
 
 
Newsletter 3 / Agosto 2010 Archivio dlle newsletter

Storie di management n. 3 - Leadership e Comunicazione sistemica - Parte I
La storia contenuta in questa newsletter racconta alcune esperienze di manager e imprenditori che hanno trasformato il modo di concepire il proprio ruolo in azienda. Hanno compreso l'importanza di una leadership e di una comunicazione sistemica, che fa dell'auto-osservazione e dell'introspezione la sua chiave di successo.

Si tratta di flash su esperienze di chi ha partecipato alle precedenti edizioni dei seminari interaziendali "no-effort leadership" e "no-effort communication", che costituiscono una parte della nostra offerta di strumenti consulenziali e formativi.
Non uso a caso il termine “consulenziali”. Perché più che di corsi nel senso classico del termine i nostri seminari interaziendali sono dei veri e propri interventi di change management: individuale e organizzativo.

Non dirò i nomi dei veri protagonisti di queste esperienze. Loro potranno riconoscere se stessi e riconoscere i compagni di corso e attraverso questi brevi storie magari avere un momento di breve ripasso di ciò che hanno imparato. Indicherò i loro nomi con delle semplici lettere dell'alfabeto.
Avremo altri racconti di esperienze per le prossime 4 settimane.

Il signor X è un imprenditore molto affermato, a capo di un grande gruppo industriale. Partecipa perché ama essere all'avanguardia nei metodi di gestione delle risorse umane. Da sempre frequenta corsi interaziendali e l'utilizzo delle costellazioni organizzative gli dà un motivo determinante per essere presente. Se fosse stato un semplice corso di leadership, non si sarebbe iscritto. Alla fine del corso, ha potuto rivedere e migliorare il suo rapporto con il socio di maggioranza, ha avuto molte chiarezze sulla gestione delle relazioni all'interno di una società direttamente governata e su come migliorare i rapporti con una delle consociate.

Il signor Y è un imprenditore di un'azienda familiare in cui tutti i fratelli sono coinvolti. E' il terzo figlio. In azienda è Amministratore Delegato. Cosa c'entra la famiglia con il business? C'entra sempre, anche se non siete in un vostro business di famiglia. Per il signor Y si chiariscono i rapporti con i fratelli e soprattutto il ruolo di Amministratore Delegato, lungo i quattro mesi del corso, acquista una dimensione di forza e autorevolezza maggiori, poiché cambia la componente energetica individuale di ruolo.

Il signor Z opera da moltissimo tempo in un'azienda come manager di fiducia della proprietà e si trova, in seguito a riorganizzazione, a dover subire l'inserimento di una persona nel suo staff, proveniente da un'altro dipartimento. Ogni elemento nuovo può essere rigettato dal proprio gruppo se non vengono rispettati i principi della leadership sistemica. Il signor Z comprende quali riposizionamenti deve operare nel rispetto di tali principi e ha come risultato un miglioramento dei rapporti del suo team con il nuovo inserito

Il signor V ha un padre "ingombrante". Fondatore dell'azienda, è un imprenditore focoso e, dal punto di vista del signor V, ingestibile! Inoltre, la crisi economica mette a dura prova l'azienda e i rapporti interni. Il signor V assimila e mette in pratica i principi della leadership sistemica e dell'auto-osservazione. Ora si può veramente candidare e preparare per la successione alla guida dell'azienda.

Per oggi, è tutto. Ci ritroviamo settimana prossima.

Alleghiamo il pdf con l'edizione autunnale del corso sulla leadership sistemica “no-effort leadership”, per parteciparvi o segnalarlo ad amici e colleghi.

Ancora una volta, grazie dell'attenzione
A.R. Gaeta

 
 
 
   
 
   
  © 2009- No-Effort Management, tutti i diritti riservati
  Viale Col di Lana, 12 | 20136 Milano | Tel. +39 02 89.42.26.09 | info@noem.it | Cookie Policy
   
 
Newsletter Contatto