no-effort management
Seguici su   Facebook   Facebook   Facebook   IT   GB  
 
   
 
 
Newsletter 2 / Giugno 2010 Archivio dlle newsletter

Storie di management n. 2 - la costellazione organizzativa in tempi di crisi
La storia di management che vogliamo proporvi questa volta è quella di un'azienda incappata in una crisi molto pesante sia di liquidita` sia di mercato. 

La situazione è quella di molti: il morale a pezzi e le prospettive drammatiche. Le fatiche di una vita dell`imprenditore per costruire una realta` economica connessa alla propria creativita` rischiano di essere vanificate da un momento storico difficilissimo: per ragioni interne e per ragioni esterne. L`imprenditore, oramai esausto, viene da me convinto  ad affrontare il momento con le costellazioni organizzative  attraverso una giornata dedicata a lui e ai suoi primi livelli di riporto.

L`imprenditore conosce il metodo, l`ha utilizzato in passato, in un momento di forte cambiamento organizzativo. Accetta pero` piu` per fiducia nei miei confronti che con la speranza di risolvere qualcosa: cosa puo` una costellazione contro le banche e il mercato?

Anche io ho dei dubbi, ma sono abituato a vedere le forze in campo prima di dire che la situazione` spacciata. La mattinata mette in evidenza che lo scopo e` stato smarrito, tutti sono diffidenti e sulle proprie posizioni, chiusi, l`imprenditore ha lasciato il suo posto da leader per occuparsi di aspetti che sono propri di altri attori organizzativi. Insomma, mi appare chiaro che tutti i principi sistemici sono violati! Orientare un sistema alle soluzioni non e` cosa semplice: devi attraversare l' "inferno" delle giuste resistenze del cliente. 

Ma le aziende mi pagano per questo "inferno". 
In questo caso, mi ha aiutato la mia esperienza di ex capo del personale e l`imprenditore e i suoi collaboratori hanno fatto totalmente la loro parte. 
L`azienda aveva tutte le carte a posto da un punto di vista energetico e io ho rafforzato questo aspetto mettendolo in evidenza.

Oggi, questa azienda affronta il periodo difficile con il morale giusto, diritta allo scopo e il pensiero sistemico accompagna l`imprenditore in ogni sua azione. Il pensiero sistemico e le costellazioni garantiscono un nuovo modo di vedere e vedersi e un orientamento alle soluzioni e una chiarezza sulle azioni da mettere in campo. Naturalmente solo se il manager o il capo di azienda sono disposti a mettersi in gioco e se si e` in buone mani.

A termine di questa storia, che spero vi abbia rincuorato, vi segnalo che da settembre partono le nuove  edizioni dei laboratori sulla leadership sistemica e sulla comunicazione sistemica. 

Trovate i pdf sul sito alla sezione corsi. Inoltre, ci sarà la prima edizione di no-effort management advanced riservata a coloro che hanno gia` partecipato ai suddetti laboratori.

Vi allego anche l'invito in pdf della presentazione che terrò il 13 luglio al mattino: l'invito può naturalmente essere esteso anche a colleghi e amici. Le costellazioni sono adatte soprattutto in tempi di crisi!

Se avete avuto pazienza di arrivare fino a questo punto, è il momento di augurarvi una buona estate e ogni fortuna.
A.R. Gaeta

 
 
 
   
 
   
  © 2009- No-Effort Management, tutti i diritti riservati
  Viale Col di Lana, 12 | 20136 Milano | Tel. +39 02 89.42.26.09 | info@noem.it | Cookie Policy
   
 
Newsletter Contatto